filesmonster.porn
Istituto Tecnico Statale "Luigi Casale"
Vigevano (PV)

Via Ludovico il Moro 6/8 27029 Vigevano (PV)
Tel. 038184185 Telefax 038190125
Email: pvtd03000a@istruzione.it - Posta certificata: pvtd03000a@pec.istruzione.it

Sei qui: Home Progetto Intercultura

Progetto Intercultura

L’Istituto “Luigi Casale” è impegnato da anni sul fronte dell’accoglienza e inserimento degli alunni non italofoni. Partito da un numero ridotto di studenti una decina di anni fa, li ha visti crescere e diventare una presenza sempre più significativa al suo interno, tanto che oggi sono circa 120, il 15% del totale. E’ cambiata anche la loro fisionomia: sono sempre di più i ragazzi nati in Italia o, soprattutto,  che hanno compiuto l’intero corso di studi nel nostro Paese e che presentano pertanto caratteristiche simili agli autoctoni. Restano tuttavia delle differenze, dovute alle consuetudini della  cultura d’origine e all’uso della lingua italiana che viene fatto in famiglia.

Nella sua azione la scuola fa riferimento alla normativa vigente, di cui si allegano i testi principali:

Inoltre si è dotata di strumenti idonei a concretizzare le indicazioni normative nella pratica didattica quotidiana: oltre all’inserimento nel POF del progetto “Per una scuola delle cittadinanze. Progetto interculturale per l’integrazione degli alunni stranieri”, il “Casale” si è fatto promotore come capofila di un accordo tra le scuole secondarie di secondo grado di Vigevano, tra le quali è stato sottoscritto un protocollo di accoglienza di rete per uniformare le procedure e mettere a frutto le risorse. Il protocollo è stato sottoscritto anche dalle associazioni di volontariato “Oltremare” e “Ero forestiero”. Sempre in applicazione della legislazione, i Consigli di classe compilano per gli studenti neo-arrivati il Piano Educativo Personalizzato, attraverso il quale formalizzano la personalizzazione dei percorsi didattici, in un’ottica di promozione del successo formativo e riduzione del ritardo scolastico.

Per migliorare le relazioni con le famiglie, che spesso sono all’oscuro dei meccanismi della scuola italiana e delle regole dell’istituto, e consentire una loro più consapevole partecipazione alla vita scolastica dei figli, la scuola ha elaborato una riduzione del Regolamento d’Istituto in lingua italiana, francese, inglese e spagnola. Il documento viene distribuito alle famiglie dei ragazzi neo-arrivati al momento dell’iscrizione o durante una riunione che si svolge all’inizio dell’anno tra i membri della Commissione Intercultura e i genitori degli alunni da poco inseriti. Alla riunione vengono invitati anche alcuni alunni “veterani” e gli stessi alunni neo-arrivati.

Negli ultimi anni sono stati organizzati alcuni incontri di formazione per i docenti. I temi trattati sono stati: l’accoglienza e l’inserimento in classe degli alunni neo-arrivati, la progettazione e la valutazione, la lingua della comunicazione e dello studio. Sono inoltre state date indicazioni sui materiali didattici reperibili on line e sul mercato.

Il materiale è reperibile nella sezione Corsi di Formazione (in formato .pdf)